Recensioni

Recensione "Ciò che inferno non è" - Alessandro D Avenia

Gaia 02/09/2016 Recensioni 0 commenti

Ho conosciuto Alessandro D’Avenia grazie al suo primo romanzo “Bianca come il latte rossa come il sangue”. Ne sentii parlare da un esperto in editing e dal modo in cui lo descrisse ne rimasi molto incuriosita e mi recai subito ad acquistarlo. Da allora sono diventata una grandissima ammiratrice di D’Avenia e posso solo dire che la mia ammirazione nei suoi confronti cresce di romanzo in romanzo. È una di quelle persone (poche aggiungerei) che svolge la sua professione con umanità e...


Recensione "L eleganza del riccio" - Muriel Barbery

Gaia 17/07/2016 Recensioni 0 commenti

“Madame Michel ha l’eleganza del riccio: fuori è protetta da aculei, una vera e propria fortezza, ma ho il sospetto che dentro sia semplice e raffinata come i ricci, animaletti fintamente indolenti, risolutamente solitari e terribilmente eleganti.”A mio parere non è solo madame Michel ad essere raffinata, ma la narrazione stessa. Muriel Barbery riesce a rendere la storia con la tipica raffinatezza francese.Le protagoniste (nonché le voci narranti) sono due: Madame Michel e...


Recensione "Due di due" - Andrea De Carlo

Gaia 12/05/2016 Recensioni 0 commenti

“Due di due” è somma senza sottrazione, è appartenenza e indipendenza, è idealismo ma anche concretezza.“Due di due” non è soltanto la storia di un’amicizia, “Due di due” è un romanzo di formazione.Lo stesso Andrea De Carlo nella prefazione ci rivela il suo legame alla storia, ai luoghi, ai personaggi. La sua paura di esporsi troppo in campo sentimentale lo spinge in un primo momento ad abbandonare lo scritto, che riprenderà in seguito. Da questo momento in poi De Carlo ci...



Recensione "Le luci nelle case degli altri" - Chiara Gamberale

Gaia 04/04/2016 Recensioni 0 commenti

La famiglia è una delle cose più belle ed importanti che esistano al mondo.Già quando sei nella pancia di mamma sai già che lì fuori c’è qualcuno che ti aspetta. “Aspettare” è la voce più bella del verbo “amare”.Purtroppo non tutti hanno la fortuna di poter godere del calore familiare.Mandorla ha solo sei anni e non conosce l’identità di suo padre. Sua madre inoltre, un’amministratrice condominiale, muore all’improvviso in un incidente stradale.Così Mandorla si ritrova...


Recensione "Gli occhi neri di Susan" - Julia Heaberlin

Gaia 17/03/2016 Recensioni 0 commenti

Buon pomeriggio cari lettori!Proprio ieri ho ricevuto in anteprima dalla casa editrice Newton Compton questo fantastico thriller di Julia Heaberlin. La quarta di copertina mi ha colpita così tanto che sono stata costretta a mettere da parte il caro Carver, già in lettura, per tuffarmi subito in questa nuova avventura. Tranquilli: nessun Carver è stato abbandonato o maltrattato: ora che ho terminato questo thriller, tornerò suuubito da lui! AhahahTorniamo a noi.La prima cosa che ci colpisce...