Titolo: Non mettetemi fretta
Autore: Maria Letizia Musu
Casa editrice: Libro aperto edizioni

Una famosa citazione afferma: “Forse c’è qualcosa di peggio dei sogni svaniti: perdere la voglia di sognare ancora”.
In questa frase é racchiusa una grande verità. I sogni infatti sono il motore del mondo: senza sogni l’uomo si sente perso, smarrito.
Guido è un uomo come altri e custodisce il suo sogno nel cassetto da quando era piccolino. Il suo sogno però, é un po’ particolare. C’è chi sogna di diventare presidente degli Stati Uniti d’America, chi di diventare cantante e chi sogna la ricchezza.
Guido non si accontenta di queste cose: vuole diventare un supereroe e salvare il mondo. Forse questo sogno nasce proprio per antìfrasi: Guido é pigro, ha paura persino del suocero e l’idea di diventare padre lo terrorizza. Come può un uomo come lui pieno di fobie poter salvare il mondo?

“Non mettetemi fretta” è un romanzo umoristico e tra mille risate l’autrice riesce a delinearci il personaggio di Guido in maniera perfettamente psicologica. Alla componente umoristica dunque si aggiunge quella introspettiva. L’autrice ci accompagna nella quotidianità di Guido, ci rende partecipi delle sue gioie, dei suoi dolori e delle sue paure.
Guido è sulla soglia dei quarant’anni, lavora come disegnatore, è felicemente sposato e ha appena scoperto di aspettare un figlio. La sua semplice quotidianità però, viene interrotta dall’arrivo di un nuovo condomino: un boss mafioso appena uscito dal carcere. Gli viene offerta finalmente l’opportunità di realizzare il sogno che aveva sin da bambino. Ma.. come si comporterà Guido?

La scrittura è molto scorrevole e il romanzo davvero divertente. Lo consiglio a tutti coloro che hanno voglia di passare qualche ora immersi in una lettura simpatica e sorprendente.Non mettetemi fretta

Recensione “Non mettetemi fretta” – Maria Letizia Musu ultima modifica: 2015-06-23T13:37:37+00:00 da Gaia

Rispondi