Cari lettori, oggi vi mostrerò alcune delle uscite libresche di Giugno. Iniziamo subito!

 

ANIME D_anime-di-vetro-1434040178I VETRO

Autore: Maurizio de Giovanni

Editore: Einaudi

Che sconquasso di passioni, commissario, quante falene intorno alla fiamma. Quando in una serie romanzesca come quella di Ricciardi irrompe un personaggio come l’aristocratica, misteriosa e bellissima Bianca, che si rivolge a lui perché non crede che il marito sia un omicida, è chiaro che il ciclone farà danni in quantità. Con Anime di vetro il già precario equilibrio sentimentale di Ricciardi è destinato a saltare, portandosi dietro un turbine di vicende. Con grande godimento dei lettori e delle lettrici.

 

_alla-deriva-1434039938ALLA DERIVA

Autore: Michael Katz Krefeld

Editore: Einaudi

Da quando Eva, la sua compagna, è stata assassinata durante una rapina in casa, il detective Thomas Ravnsholdt, soprannominato Ravn dai colleghi e dagli amici, passa il tempo ubriaco in fondo a un bar o sulla sua barca ormeggiata nei canali di Copenhagen. Di tornare nella “loro” casa vuota, non se ne parla neppure. E anche il corpo di polizia, dopo un anno, ha deciso di sospenderlo. Ma un amico di vecchia data lo riporta alla realtà chiedendogli un aiuto per ritrovare una ragazza scomparsa. A quanto pare, la giovane donna è stata venduta dal suo fidanzato per ripagare un debito di gioco ed è finita nelle mani di Slavros, un noto criminale che gestisce una rete di bordelli in tutta Europa. Ravn sa che il caso non potrà certo riportare in vita Eva, ma forse scandagliando i bassifondi di Copenhagen e di Stoccolma riuscirà a tenere a distanza i fantasmi per un po’.

 

18798_il-lago-1432308123IL LAGO

Autore: Banana Yoshimoto

Editore: Feltrinelli

Una giovane donna si trasferisce a Tokyo, dopo la morte di sua madre, sperando di superare il dolore e iniziare una carriera come grafica. Si ritrova a spendere molto tempo a guardare fuori dalla finestra, fino a quando si rende conto che un giovane uomo dall’altra parte della strada, come lei, è abituato a guardare fuori dalla finestra. Nasce una storia d’amore. fino a quando lei apprende di essere stata vittima di una qualche forma di trauma infantile. Visitando due suoi amici che trascorrono una vita monastica accanto a un bellissimo lago, comincia a mettere insieme una serie di indizi che la portano a sospettare che la sua attuale esperienza potrebbe avere qualcosa a che fare con un segreto del suo passato. Con echi di eventi reali, come il culto Aum Shinrikyo (il gruppo che ha rilasciato gas velenosi nella metropolitana di Tokyo) e il rapimento di cittadini giapponesi da parte della Corea del Nord, Il lago si presenta come il più potente romanzo di Banana Yoshimoto, ma anche come uno dei più commoventi.

 

_un-weekend-da-sogno-1432775166UN WEEKEND DA SOGNO

Autore: Jojo Moyes

Editore: Mondadori

Nell vive in una piccola cittadina dell’Inghilterra e, a ventisei anni, non è mai stata a Parigi. In effetti non ama l’avventura e non ha viaggiato molto, ma il suo sogno sarebbe quello di passare un weekend con Pete, il suo ragazzo, nella capitale francese. Dato che lui non fa il primo passo, Nell pensa bene di organizzare tutto lei… Peccato che al momento di salire sul treno Pete non si presenti in stazione e lei parta da sola, triste e malinconica, convinta che la sua vita sia un vero disastro. Ma si sa, la vita riserva anche delle belle sorprese e, dopo un arrivo piuttosto traumatico, il weekend di Nell si trasforma inaspettatamente nelle quarantotto ore più belle della sua vita…

Jojo Moyes (1969), è nata e cresciuta a Londra. Scrittrice e giornalista, ha lavorato all’«Independent» per dieci anni prima di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura. Oggi è una delle più affermate scrittrici in Inghilterra e all’estero, e i suoi romanzi sono sempre in testa alle classifiche. Il suo romanzo Io prima di te(Mondadori, 2013) è stato il libro più votato nella storia del “Richard and Judy Book club”. Mondadori ha poi pubblicato Luna di miele a Parigi e La ragazza che hai lasciato nel 2014 e Una più Uno nel 2015. L’autrice vive nell’Essex con il marito e tre figli.

 

_la-ragazza-oleandro-1432696408LA RAGAZZA OLEANDRO

Autore: Chitra Banerjee Divakaruni

Editore: Einaudi

Orfana di entrambi i genitori, Korobi è stata cresciuta dai nonni come si conviene a una ragazza indiana di buona famiglia. Seria e rispettosa, porta però nel nome – «oleandro» in bengalese – la forza ostinata delle piante che sua madre tanto amava. È proprio questa tenacia a sostenerla quando, travolta da una rivelazione scioccante, a un passo dal matrimonio decide di partire per gli Stati Uniti nella speranza di far luce sulle proprie origini. A sua disposizione ha un mese di tempo e l’aiuto di Desai, un investigatore privato con base a New York. Poi dovrà rientrare in India e sposarsi. Ben presto, però, messo alla prova da una combinazione esplosiva di pressioni e fraintendimenti, il rapporto con il fidanzato Rajat comincia a vacillare. Parallelamente cresce la complicità con Vic, lo scanzonato nipote e assistente di Desai, che la accompagna e sostiene nelle delicate fasi della ricerca. Alla fine di un viaggio pieno di insidie e verità scomode, Korobi, più matura e consapevole dei propri desideri, imboccherà la sua strada senza lasciarsi tentare dall’alternativa più semplice. La ragazza oleandro è un romanzo di formazione ben calato nella realtà odierna di due paesi estremamente distanti, e non solo dal punto di vista geografico: l’India e gli Stati Uniti. Accanto a temi intimi come l’amore e il tradimento, la storia affronta tragedie collettive quali i sanguinosi scontri tra indú e musulmani successivi alla Spartizione e l’attentato alle torri gemelle, il cui strascico di pregiudizi e odio si ripercuote rovinosamente sulla vita dei singoli.

 

_ricordami-cosi-1432696082RICORDAMI COSì

Autore: Bret Anthony Johnston

Editore: Einaudi

Il mistero di un ragazzino scomparso e ritrovato. Un romanzo che tocca nel profondo, decretato dal «New York Times» uno dei più importanti dell’anno. Sono trascorsi quattro anni da quando Justin è sparito. Una tragedia che ha scosso l’intera cittadina del Texas nella quale viveva. Scappato? Rapito? Affogato nella baia? I Campbell non si dànno per vinti e continuano a cercare una risposta, ma giorno dopo giorno quel che resta della famiglia sembra slabbrarsi. Finché un pomeriggio accade l’impossibile. Justin è stato ritrovato e pare stia bene. Ma le spiegazioni dietro il lieto evento sono tante, e talvolta non collimano. E dentro la famiglia restano ferite che difficilmente potranno rimarginarsi. Perché, forse, una volta che qualcosa ti è stato portato via non sarà mai più davvero tuo.

 

_luce-perfetta-1432611058LUCE PERFETTA

Autore: Marcello Fois

Editore: Einaudi

Cristian è intraprendente e deciso, «uno di quegli uomini che, a certe donne particolarmente intuitive, fanno l’effetto di parlare anche quando tacciono». Maddalena è altrettanto tenace, e ha dalla sua la forza di saper immaginare – e insieme difendere – il proprio futuro. Sarebbero perfetti l’uno per l’altra, se il loro destino comune non avesse il nome di Domenico. Il sentimento che lega Domenico a Cristian «da un punto di vista della linea parentale genetica non ha nessun valore, ma da quello della linea parentale affettiva è quanto basta per dare senso a una vita intera». Anche se hanno cognomi diversi, infatti, i due ragazzi crescono come fratelli. E quando – passati i furori dell’adolescenza – Nuoro si organizza per apparecchiare la festa di fidanzamento di Domenico e Maddalena (nel frattempo rimasta incinta), diventa chiaro a tutti che per Cristian non c’è piú spazio. Se non fosse che lui è un Chironi, appartiene cioè a una famiglia «sempre caduta in piedi, perché il suo destino è di sembrare lí lí per precipitare, ma poi questo non accade mai». Tanto che quando si mette in mezzo Mimmíu – padre di Domenico, zio adottivo di Cristian – diventa evidente che la stirpe dei Chironi è troppo ingombrante per poter essere tollerata. Del resto «non si conosce veramente qualcuno finché non lo si può paragonare a se stessi»… Dopo Stirpe e Nel tempo di mezzo, un romanzo – attesissimo – colmo di passioni sopite, di tradimenti, colpi di scena e riconciliazioni. Una storia che si scioglie, infine, in un duello epico, dove nella vicinanza e nell’assenza si gioca la partita della vita. Gli anni Ottanta della speculazione edilizia in Sardegna, mescolati alle canzoni di Gazebo e al Conte di Montecristo, fanno da sfondo a una vicenda in cui il cuore dell’intera umanità sembra essere piú che mai esposto agli occhi del lettore. Un esercizio crudele eppure necessario, per sentire addosso quella luce perfetta che ammanta i nostri ricordi. Con la speranza di riconquistare la propria identità e i propri desideri, fino a comprendere che sognare è «immaginare se stessi esattamente nel posto in cui ci si trova».

 

_unincredibile-follia-1432317292UN’ INCREDIBILE FOLLIA

Autore: Jamie McGuire

Editore: Garzanti

Prima che tutto cambiasse Erin non vedeva l’ora che il liceo finisse. Per poter finalmente andare lontano e dimenticare il passato. Eppure adesso è diverso. Perché partire per il college vuol dire allontanarsi dai suoi genitori con cui sta costruendo un rapporto. E soprattutto vuol dire separarsi da Weston. Mese dopo mese lui le ha dimostrato sempre di più che dietro l’apparenza di ragazzo sicuro e tormentato si nasconde una grande dolcezza. Le ha fatto scoprire che non bisogna essere perfetti per amare in modo perfetto. Che a volte basta un pizzico di follia. E proprio nel momento in cui Erin è pronta ad abbattere le sue barriere e a lasciarsi andare a questo sentimento che toglie il fiato, il destino fa di tutto per dividerli. In cerca di un futuro stanno per frapporre chilometri tra di loro. Per inseguire i loro sogni stanno per rinunciare alla possibilità di vedersi ogni giorno e condividere ogni cosa. Mentre in Erin cresce la paura che la distanza sia un ostacolo troppo alto, una prova troppo difficile. Ma Weston è pronto a lottare per quello che hanno conquistato, dopo le bugie e gli equivoci. È sicuro che non esista nulla di più forte del loro amore. Lui sa che le cose preziose vanno protette, come Erin e i suoi silenzi e i suoi ricordi che nascosti in un piccolo angolo della mente fanno sempre male. Weston è il solo che può far capire ad Erin che scegliere non vuol dire sempre perdere qualcosa. Perché le cose davvero importanti sopravvivono a tutte le tempeste.

 

_la-scatola-nera-1432312229LA SCATOLA NERA

Autore: Michael Connelly

Editore: Piemme

Nella vita ci sono momenti in cui è difficile conciliare attività professionale e vita privata. Harry Bosch si trova in uno di questi momenti. Ha una figlia adolescente di cui occuparsi, una ragazzina per cui è ormai l’unico punto di riferimento, e ha il lavoro, quello che vive da sempre come una missione, che assorbe quasi totalmente i suoi pensieri. E che si fa sempre più pressante ora che Bosch è alle prese con un caso che lo inquieta particolarmente. L’aveva già affrontato vent’anni prima, nel 1992, all’epoca dei disordini scoppiati a Los Angeles dopo il pestaggio di Rodney King da parte della polizia, quando era stato chiamato sulla scena dell’omicidio di una giovane fotografa danese. Poi le indagini erano state assegnate a un altro dipartimento, senza alcun esito. Ed ecco che Harry, passato all’unità Casi Irrisolti, viene incaricato di occuparsi proprio di quel delitto. Ma il lavoro di indagine è complicato anche dalle continue interferenze del nuovo capo, un impiccione che gli mette i bastoni tra le ruote, non gli autorizza le trasferte e arriva a deferirlo anche alla commissione disciplinare. Bosch, come sempre, va dritto per la sua strada e, intuendo che la morte della giovane non è stata causata dalla situazione esplosiva della città, ma è legata a un intrigo assai più complesso, si inoltra in un labirinto di indizi alla ricerca della “scatola nera”, l’elemento rivelatore che potrà fornirgli la soluzione del caso. Dovrà tornare indietro nel tempo, ripercorrere una strada intricata a rischio della sua stessa vita e misurarsi con qualcuno disposto a tutto pur di non perdere un potere acquisito con l’inganno.

 

_tempi-glaciali-1432310862TEMPI GLACIALI

Autore: Fred Vargas

Editore: Einaudi

Si è mobilitata tutta l’Anticrimine del tredicesimo arrondissement di Parigi sul caso dei due apparenti suicidi. Il coltissimo capitano Danglard, grande estimatore di vino bianco, l’energica Violette Retancourt, lo specialistica in pesci d’acqua dolce Voisenet. Ma soprattutto lo svagato, irresistibile, «spalatore di nuvole», il commissario Jean-Baptiste Adamsberg. Tutto inizia col ritrovamento di due corpi e la scoperta di uno strano simbolo scarabocchiato accanto a ciascuno di essi. Ma come sempre accade nelle storie di Fred Vargas, questo non è che l’avvio di una avventura che finirà per snodarsi in mezza Europa tra una balzana setta di adepti della Rivoluzione francese e una gita in Islanda finita in tragedia.

 

_il-racconto-dellisola-sconosciuta-1432308300IL RACCONTO DELL’ ISOLA SCONOSCIUTA

Autore: Saramago

Editore: Feltrinelli

Contro ogni previsione dei notabili di corte, un uomo ottiene dal re l’autorizzazione di utilizzare una sua caravella per andare alla ricerca di un’isola sconosciuta, non ancora mappata in nessuna carta. Alla sua ricerca si unisce un’umile donna, la donna delle pulizie del palazzo del re, che a poco a poco si rende indispensabile nel governare la barca alla rada nel porto. Schiacciato dalla burocrazia, dall’arbitrarietà, dal potere e dal disprezzo, il protagonista diventa consapevole del fatto che per trovare la propria identità deve vivere tra la realtà e il sogno. Ma alla fine forse è proprio la dimensione onirica a rappresentare la vera via per raggiungere la felicità. E, inopinatamente, sarà una felicità a due. Questo brevissimo racconto, può essere letto come una perfetta introduzione a tutta l’opera di Saramago.

 

_guida-astrologica-per-cuori-infranti-1431646235GUIDA ASTROLOGICA PER CUORI INFRANTI

Autore: Silvia Zucca

Casa editrice: Nord

Single e con un impiego che non offre prospettive di carriera, Alice Bassi accoglie la notizia del matrimonio del suo ex come il proverbiale colpo di grazia. Inoltre, nella rete televisiva per cui lei lavora arriva Davide Nardi. Davide sarebbe il sogno proibito di Alice, peccato sia stato assunto come tagliatore di teste. Ma Alice incontra Tio, un attore convinto di conoscere il segreto per avere successo: l’astrologia. Non quella spacciata sui giornali, bensì una «vera» lettura delle stelle. Seppur scettica, Alice decide di provare e inizia a uscire con uomini compatibili col suo segno zodiacale. Ma l’affinità astrale non le impedisce di collezionare incontri sbagliati. Come non impedisce a Davide di diventare sempre più attraente. Tuttavia a lui Alice non osa chiedere di che segno sia. Perché ha paura che la risposta la deluda o la illuda. E perché, in fondo, spera che l’amore non abbia bisogno delle stelle.

 

_mi-sa-che-fuori-e-primavera-1431645482MI SA CHE FUORI E’ PRIMAVERA

Autore: Concita De Gregorio

Editore: Feltrinelli

Ferite d’oro. Quando un oggetto di valore si rompe, in Giappone, lo si ripara con oro liquido. È un’antica tecnica che mostra e non nasconde le fratture. Le esibisce come un pregio: cicatrici dorate, segno orgoglioso di rinascita. Anche per le persone è così. Chi ha sofferto è prezioso, la fragilità può trasformarsi in forza. La tecnica che salda i pezzi, negli esseri umani, si chiama amore. Questa è la storia di Irina, che ha combattuto una battaglia e l’ha vinta. Una donna che non dimentica il passato, al contrario: lo ricorda, lo porta al petto come un fiore. Irina ha una vita serena, ordinata. Un marito, due figlie gemelle. È italiana, vive in Svizzera, lavora come avvocato. Un giorno qualcosa si incrina. Il matrimonio finisce, senza traumi apparenti. In un fine settimana qualsiasi Mathias, il padre delle bambine, porta via Alessia e Livia. Spariscono. Qualche giorno dopo l’uomo si uccide. Delle bambine non c’è più nessuna traccia. Pagina dopo pagina, rivelazione dopo rivelazione, a un ritmo che fa di questo libro un autentico thriller psicologico e insieme un superbo ritratto di donna, coraggiosa e fragile, Irina conquista brandelli sempre più luminosi di verità e ricuce la sua vita. Da quel fondo oscuro, doloroso, arriva una luce nuova. La possibilità di amare ancora, l’amore che salda e che resta. Concita De Gregorio prende i fatti, semplici e terribili, ed entra nella voce della protagonista. Indagando a fondo una storia vera crea un congegno narrativo rapido, incalzante e pieno di sorprese. Scandisce l’esistenza di questa madre privata dei figli – qual è la parola per dirlo? – in lettere, messaggi, elenchi. Irina scrive alla nonna, al fratello, al giudice, alla maestra delle gemelle, abbozza ritratti, scava nei gesti, torna alle sue radici, trova infine un approdo. Dimenticare significa portare fuori dalla mente, ricordare è tenere nel cuore. Il bisogno di essere ancora felice, ripetuto a voce alta, una sfida contro le frasi fatte, contro i giudizi e i pregiudizi. Uno di quei libri in cui uomini e donne trovano qualcosa di sé.

 

I libri di… Giugno ☼ ultima modifica: 2015-06-14T17:08:50+00:00 da Gaia

Rispondi