Salve a tutti lettori cari! 🙂
Come procedono le vostre letture?
Le mie purtroppo sono andate un po’ a rilento in queste ultime settimane a causa di varie cose che mi hanno tenuta piuttosto impegnata. Ve ne parlerò presto sul canale Youtube!

Se non siete ancora iscritti vi consiglio di iscrivervi per seguire tutte le novità che stanno per arrivare. Potete farlo cliccando qui:  youtube

Ho ricevuto davvero taaanti libri in anteprima e non vedo l’ ora di parlarvene!

Nella rubrica di oggi però, torno a parlarvi di quei libri che ahimè, per colpa del business e dei vari giri dell’ economia, vengono nascosti e “messi in disparte“.
Di sicuro tra di voi c’è qualcuno che ha già provato a far pubblicare la sua opera ma si è reso conto che non è poi così semplice come si immaginava in partenza.

Ne approfitto per sfatare un mito: se un libro non è conosciuto o se n’è sentito poco parlare, non è di certo perchè il libro è brutto e l’ autore poco capace, semplicemente è tutta una questione di business. Un qualsiasi autore che vuole emergere, investe i suoi soldi non solo nella pubblicazione del libro, ma anche nella pubblicità ad esso correlata: i libri che vediamo in prima fila in libreria non sono tutti libri “wow”, “mozzafiato”, “brillanti”; semplicemente la pubblicità richiede dei fondi economici.
Mi è capitato più e più volte di leggere libri che in copertina recavano scritte del genere “Un libro mozzafiato. Primo nella classifica del New York Times. Un libro da un milione di copie.” e poi terminare la lettura con una sola domanda: “Ma hanno invertito la sovraccoperta con quella di un altro libro?”.
Voi che mi seguite da tempo sicuramente sapete che per me non conta la fama di un libro e, inoltre, mi piace essere onesta con voi; per cui se il libro merita davvero io vi consiglio di acquistarlo, se il libro invece non mi è piaciuto per niente non mi faccio problemi nel dirlo.

Bene, come al solito mi dilungo sempre troppo!
Come vi ho già accennato, il protagonista della giornata di oggi è il libro di uno scrittore emergente: Dario G. Medeiros.

Prima di parlarvi del libro, vorrei ringraziare Dario per avermelo presentato, perchè la lettura di questo libro mi ha confermato, ancora una volta, che tra gli scrittori italiani c’è davvero tanto potenziale.

candc-blog-divider

9788892617506Titolo: Aunthur – L’Ascesa del Domithrill

Autore: G. Dario Medeiros

Clicca qui per acquistarlo

 

 

 

Aunthur – L’Ascesa del Domithrill è il romanzo d’ esordio del giovanissimo Medeiros, classe 1992.
Pubblicato nel 2016 da Youcanprint, è il primo libro di una trilogia, che sono sicura vi coinvolgerà tantissimo.
Il protagonista è Rhei, un ragazzo ventunenne alla ricerca della propria strada.
Tutto sembra procedere normalmente, fino a quando un violento terremoto, accompagnato da un cielo nerissimo e fulmini scarlatti, lo costringe a fuggire dal suo paese assieme a sua madre Nehelena.
Rhei è all’ oscuro di tutto, ma sua madre invece sembra saperne molto riguardo l’ accaduto.
Inizia così il viaggio straordinario di Rhei: un viaggio alla scoperta del magico pianeta di Aunthur e dei segreti celati dagli antenati.
Rhei infatti, scopre ben presto di essere un aunthuriano, figlio di stirpe pura, con grandi poteri.
Il viaggio di Rhei si dividerà tra il bene e il male e avrà come fine quello di riportare un equilibrio su Aunthur e l’intero universo, equilibrio che è scomparso ormai da parecchio tempo. Riuscirà Rhei ad affrontare l’ Oscurità?
Lascio a voi la curiosità di scoprirlo!

Come avrete potuto intuire dalle righe precedenti, l’ oggetto in questione è un libro corposo e articolato.
L’ intreccio non segue uno schema lineare ed è impossibile riuscire a sintetizzare la bellezza dell’ intero libro in poche righe.
L’ autore, grazie alle descrizioni minuziose e accurate, riesce ad immergere il lettore in un mondo nuovo, un mondo fantastico, popolato da creature mistiche: buone e cattive.
Nonostante le ricche descrizioni, la lettura non risulta mai “pesante”, anzi: il lettore è invogliato a proseguire la lettura e scoprire insieme a Rhei i segreti che gli son stati celati per anni.

Nelle prime pagine del libro, l’ autore stesso ci invita a non soffermarci sui singoli fatti e osservare oltre ciò che è scritto.
Infatti, sebbene sia un fantasy, le tematiche trattate sono tematiche attuali e coerenti con qualsiasi secolo.
L’ autore ci parla del valore dell’ amicizia ma anche della sete del potere, delle debolezze dell’ uomo e della lotta tra il bene e il male ahimè, sempre presente.

Aunthur – L’Ascesa del Domithrill è stato un libro che ho letto tutto d’ un fiato, curiosa di scoprire tutti i misteri.

candc-blog-divider

Vi consiglio infine di fare un salto sul sito dell’ autore, dove potete trovare tante altre info. Lo potete trovare qui.

Noi ci vediamo presto su Youtube!

Baci,

Blend

 

Letteratura emergente: G. Dario Medeiros – Aunthur – L’Ascesa del Domithrill ultima modifica: 2016-10-02T18:07:44+00:00 da Gaia

Rispondi