bookmooch_card_backIl sogno di tutti coloro che amano la lettura è leggere più libri possibile.

C’è una frase molto conosciuta di Virginia Woolf che recita: “Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine.”

Quello che riguarda i libri è però un vero e proprio mercato, che col tempo sta “alzando il dollaro”. A tal proposito son nate bancarelle, siti o interi negozi di libri usati. Qualcosa che per te può essere inutile, per un’altra persona può rivelarsi invece molto utile.

A questo proposito vorrei parlarvi di un nuovo sito che è nato con pochissimi utenti, ma si sta ingrandendo pian piano. Bookmooch è un sito di scambi, come altri. La sua particolarità sta nel fatto che, nel momento in cui scambiate un libro, non siete vincolati alla persona a cui lo donate.

È un sito completamente gratuito e multifunzionale. Si può creare una propria wishlist e bookmooch provvederà a contattarci nel momento in cui i libri in wishlist saranno disponibili.

Si inizia aggiungendo al proprio “scaffale” i libri che si desidera vendere. Ogni libro inserito si riceve 1/10 di punto. Bisognerà inserirne almeno dieci per ricevere il nostro primo punto e quindi passare a richiedere il nostro primo libro.

Quando viene richiesto un libro un punto viene sottratto al richiedente e viene affidato al donatore. Per quanto riguarda le spedizioni estere invece vale lo stesso discorso, ma considerando tre punti, non più uno.

La cosa più importante è mantenere attivo il rapporto “do/prendo”. Ogni due libri ricevuti se ne deve dare almeno uno.

Penso che bookmooch sia un sito davvero carino e intelligente. I lati positivi sono molteplici. Si può inserire qualsiasi tipo di libro e aspettare che ci venga richiesto. Sono riuscita, in questo modo, a scambiare molti libri tra cui alcuni di scuola, che ormai non erano più in adozione.

Come in ogni cosa però, ci son sempre quelle persone disoneste che pensano di guadagnarci prendendo in giro il prossimo. L’unica cosa che bookmooch ci permette di fare è lasciare un feedback riguardante il mooch eseguito.

Bookmooch: nuova vita ai vecchi libri. E voi che ne pensate?

Bookmooch: nuova vita ai vecchi libri. Cos’è e perché iscriversi. ultima modifica: 2015-05-08T20:03:03+00:00 da Gaia

Rispondi